Il diabete è una patologia sociale: oggi è diabetico il 5,4% degli italiani (5,3% delle donne e 5,6% degli uomini), per un totale di oltre 3 milioni di persone, numeri che risultano in aumento rispetto a precedenti indagini epidemiologiche. La prevalenza del diabete aumenta con l’età fino ad arrivare al 20% circa nelle persone con età uguale o superiore ai 75 anni (Fonte dati: Relazione del Ministero per la Salute al Parlamento in ottemperanza alla legge 115/87, “Stato delle conoscenze e delle nuove acquisizioni in tema di diabete mellito”, giugno 2014).

Correlazione tra Diabete e Sessualità: Qual è?

Sono molteplici le alterazioni di funzione di organo correlate al diabete; tra esse le alterazioni della funzione sessuale (prevalenti in particolare nell’uomo) e quelle della funzione riproduttiva (di appannaggio soprattutto femminile). Seppur prevalenti e associate ad elevata morbilità, le disfunzioni sessuali e riproduttive sono solo marginalmente prese oggi in carico dalla sanità pubblica nella popolazione diabetica.

Lo scopo del Convegno

Lo scopo del Convegno è creare un confronto tra tutti i principali attori coinvolti ed in particolare: Diabetologi, Endocrinologi, Urologi ed Andrologi, Ginecologi, Medici di Medicina Generale, Medici e Biologi della Medicina della Riproduzione Umana, Psicologi, con l’obiettivo di identificare una gestione virtuosa di due funzioni fondamentali, sessuale e riproduttiva, ad elevato rischio nella popolazione diabetica. A fine Convegno è previsto uno spazio dedicato alle Associazioni di Pazienti diabetici, allo scopo sia di recepire bisogni attualmente non soddisfatti, sia di enfatizzare che il principio generale di diritto alla salute sancito dalla Costituzione comprende anche la salute sessuale e riproduttiva.

[gview file=”http://www.emilioitaliano.it/sessuologo-urologo-palermo/wp-content/uploads/2015/10/diabete-salute-sessuale-e-riproduttiva.pdf”]